IRENE HA...

giovedì 29 dicembre 2011


Filastrocca di capodanno
Gianni Rodari 
 

Filastrocca di capodanno:
fammi gli auguri per tutto l'anno:
voglio un gennaio col sole d'aprile,
un luglio fresco, un marzo gentile;
voglio un giorno senza sera,
voglio un mare senza bufera;
voglio un pane sempre fresco,
sul cipresso il fiore del pesco;
che siano amici il gatto e il cane,
che diano latte le fontane.
Se voglio troppo, non darmi niente,
dammi una faccia allegra solamente


auguri a tutti!!
.

venerdì 23 dicembre 2011

UN NATALE DA QUASI.. NONNA...

un Natale speciale quest'anno..
un raggio di serenita' dopo tante brutte situazioni..
per la nostra famiglia sara'  specialissimo..
sotto l'albero, la sorpresa di una piccola pancina che cresce..
una figlia che diventa mamma...
una mamma che diventa nonna..
insomma..
La mia "bimba" Marzia e Andrea, sono in dolce attesa di...
e' di 3 mesi, quindi presto per saperlo.
A loro e a tutti noi che gli siamo vicini un enorme augurio per un magnifico 2012..
a voi, che mi siete vicini,
un augurio di un 2012 davvero speciale..
diverso e migliore !!


domenica 18 dicembre 2011

SCAMBIO DI NATALE

La RIFFA DEL PATCH CAFFE'  e' conclusa..
tutte hanno il loro fuoriporta e i regalini vari.
Il lavoro e' stato tanto e , se qui pubblico la mia foto, vorrei che guardaste tutte le altre.. sono dei bellissimi lavori..
Quest'anno eravamo tantissime.. 35 persone...
quindi..lascio parlare le foto..
qui 
                           AUGURI FORUM



domenica 11 dicembre 2011

Per Elisa...




ehm.. no.. non sto parlando della canzone famosa negli anni 80..
sto parlando della mia "consuocera" nel senso che la sua Ariel e' la moglie del mio Dik.. sperando che consumino al piu' presto le nozze..
vabbe'.. non divaghiamo.
Poiche' le piacciono i gufi ecco per lei un gufetto Handmade..
e siccome sa che pasticcio con le stoffe, mi ha "ordinato" dei semplici cuori che andranno a decorare il suo caminetto ( e mi faro' una foto..)..
per ora : ecco il tutto ancora a casa mia..

venerdì 9 dicembre 2011

AUGURI SIMONE

E siamo arrivati anche al TERZO compleanno del piccolo di casa...
SIMONE...
e' ormai diventato un bellissimo ometto... con due occhi marroni bellissimi...
e quanto chiacchera!!! pensate che riesce a far star zitta anche me (e ci vuole tutta)..
come fargli gli auguri se non con il suo personaggio preferito????
AUGURI SIMONE


mercoledì 7 dicembre 2011

OCCORRE RICICLARE

QUINDI... 
un paio di calzoni che ormai erano fuori moda...
un pomeriggio di tempo...
forbici... filo ... e...
ecco il risultato.


Prima e dopo .. la cura ehehehehe

lunedì 5 dicembre 2011

Un giretto a Torino

un giretto a Settimo Torinese a trovare una carissima cugina..
due piccoli cuoricini che spero rallegreranno un triste momento ..
un ricordo della zia Rina che rimarra' sempre nel mio cuore..

sabato 3 dicembre 2011

RR PATCH CAFFE'.. FINITO

e' finito il giro del RR organizzato con il patchwork caffe'..
ci siamo divertite perche' ognuna di noi ha scelto , per cosi dire, una tipologia diversa di pensiero (come e' giusto che sia..)il risultato e' stato davvero molto vario.
Il mio RR e' nato all'inizio del 2011 nel periodo in cui Wa ha avuto un periodo nero di salute.. quindi non avevo ne' la testa ne' il tempo per fare cose particolari.
Quindi sono partita con questa striscia semplice ma leggera, quasi estiva..
e le mie amiche Tulip, Sery, Paolas, Novella e Ritaz, l'hanno completato.
Impresa sicuramente da rifare ... naturalmente nel Patch Caffe'..

lunedì 31 ottobre 2011

alluvione 25 ottobre 2011

Credo che non sia necessario aggiungere altro.

questa e’ una foto da casa mia , a Pontremoli. Le immagini  della Lunigiana e delle Cinque Terre le avete viste t utti.

Non riesco ad aggiungere altro se non che io e la mia famiglia , egoisticamente, siamo vivi. ed e’ gia’ tanto.

 IMG_7186

domenica 16 ottobre 2011

questo l'ho fatto io

ECCO..questo e' tutta farina del mio sacco... nel senso che  sicuramente avro' avuto ispirazione dal web o dai libri giornali ecc..
ma non ho copiato il modello.
certo, premetto che non e' niente di eccezionale.
Ho messo insieme dei charms... ho cucito delle strisce e poi le ho tagliato a triangolo, mischiando i triangoli..
una stupida ma..
e' non ho copiato e .. mi piace ...
ora lo devo finire.. e mi lancero' nel free motion.. che piu' free del massimo free sara'.. ehehhe

sabato 24 settembre 2011

Per il piccolo Davide.

Finalmente e' arrivato Davide.
Suo fratello Lorenzo non sa ancora cosa l'aspetta , la delizia di avere un fratello, mentre mamma Anna e papa' Andrea, lo sanno cosa vuol dire avere un piccolino in casa..
Io ho pensato di fare un piccolo regalo.
Diciamo "il solito" perche' il modello e' quello piu' volte sperimentato di Amelia, ma ovviamente ogni portapannolini fatto e' diverso dagli altri!!!
Qui ho aggiunto anche una bustina con cerniera, come ci aveva insegnato la mitica Sery al raduno del Patchwork caffe'.

concludendo.
BENVENUTO PICCOLO GRANDE UOMO

giovedì 22 settembre 2011

dal mare...


 un grazie grande come una casa.. come il mare.. come il cielo..
con voi sto/ stiamo troppo bene.. ed e' stata una settimana rigenerativa.. sopratutto dato che , durante la mia breve malattia peraltro assolutamente NON grave, chi pensavo di avere vicino, si e' elegantemente eclissato..e questo mi ha creato non poca delusione...
quindi avevo proprio bisogno ,oltre che di riprendermi fisicamente, anche di riprendere il capo dell'amicizia e di rimettermelo in tasca.. 
grazie ancora.. 
un bacione immenso.

sabato 10 settembre 2011

FERIE......OH YES

e con effetti speciali.. che ancora faccio fatica a credere...
vado in FERIEEEEEE.....
ancora non ci posso credere..
la visita di ieri e gli esami vanno bene.
Forse.. speriamo forse.. posso solo mettere un punto anche a questa cosa e andare avanti.
Me ne vado qualche gg (cioe' la mia settimana di ferie) dai miei amici-fratelli ad Acquaviva Picena.
Se siete in zona.. battete un colpo.. che ci beviamo un caffe'.
cosi questo e' il programma: relax e relax, amici, mare chiacchiere , stoffine (c'e' il GS eheheh) e.. insomma sara' la mia convalescenza-vacanza.Senza stress, stranamente senza mille impegni.. ma va bene cosi!!
Wa si trattiene al lavoro , purtroppo , ma (egoisticamente) ho davvero necessita' di rimettermi in forza.
quindi.. CIAOOOOOO

martedì 6 settembre 2011

FERIE??? NOOOO .. MALATA..


















Eccomi qua.. siamo a settembre..
gia' l'estate e' stata anomala per il tempo..
poi ci ho pensato da sola a fare una cosa che non mi era mai successa...MAI..
calcolo renale con complicazioni. e dal 21 di agosto mi sono fatta : una settimana di ospedale, con dolori, morfina, febbre ecc.. e ora sono 15 gg che sono a casa ma non ho ancora risolto..
ma che cavolo!!
altro che ferie!!!
e chi le ha fatte!!! e chi le ha viste!!!
e io che pensavo di spaparanzarmi al sole .. della croazia.. o della costa azzurra..
naaaaaaaaaaa
Mi sono spaparanzata in un letto d'ospedale..
sono proprio giu' di morale.. uffa...
per fortuna niente di grave, niente di serio ma.. star bene e' un'altra cosa..
e la vostra estate, come e' andata???


martedì 2 agosto 2011

VACANZA????


in realta' faro' solo una settimana di ferie a ferragosto.
Ma .. una toccata e fuga in valle d'aosta, i pomeriggi dopo il lavoro al mare ecc ecc..
diciamo che ho la fortuna di abitare in un posto che , d'estate, e' facile sentirsi in vacanza e cerchiamo di rilassarci appena e' possibile!!
Quindi vi saluto e ci sentiamo a settembre!!!
ciao ciao

giovedì 28 luglio 2011

LIGA CI RACCONTA IL SUO CAMPOVOLO


Dieci giorni prima di Campovolo passo di lì e vedo
qualche tenda fra la recinzione e la strada provinciale.
Riconosco alcuni di voi.

Presto passerà la polizia che vi dirà che lì non
ci potete stare e vi farà spostare in un
pezzetto di terreno di fianco alla trattoria dell'aeroporto civile.
Lo spazio è piccolo, non ci sono bagni e le vostre tende (aumenteranno esponenzialmente ogni giorno)
sono quasi una sull'altra.
Di giorno un caldo bestiale e di notte un'umidità pazzesca.
Fra l'uno e l'altra zanzare famelicissime.
E voi restate lì.
Una sera passo a salutarvi.
Non mi chiedete niente.
Niente foto, niente autografi.
Non volete nemmeno sentire (qualche giorno più
tardi) le prove principali.
Volete solo essere lì.
La sera prima di Campovolo.
Mi chiama Maio, e poi Marco, e poi Luca.
Tutti e tre a dirmi: saranno già entrati in diecimila e il clima è meraviglioso.
C'è tanta gioia, serenità, sorrisi.
In una parola: armonia.
Ballate sui tavoli, popolate la street, cazzeggiate, vi preparate nell'area tende,
cantate, vi incontrate, vi conoscete.
Ridete.
Volete solo essere lì.
Il pomeriggio prima del concerto.
Barbara sta guardando una diretta su Campovolo
trasmessa da una tv locale.
Vi mostrano tranquilli e festosi sotto un sole
cocente.
Con i vigili del fuoco a bagnarvi.
Vengono intervistati un pompiere, un agente di polizia, un addetto alla sicurezza e una
responsabile del pronto intervento.
Tutti a dire che siete un pubblico speciale.
Che il clima che avete creato è bellissimo.
I commentatori televisivi che hanno provato a intervistarvi confermano a loro volta.
Volete solo essere lì.
Campovolo, sabato 16 luglio.
Ore 21 e 20 circa.
Abbiamo lavorato tantissimo per questo concerto, ma ora è finalmente il momento di uscire.
Andare sul palco.
Posso finalmente adagiarmi sull'eccellenza di chi suonerà con me.
Sull'eccellenza di chi si occuperà dell'audio fuori e di chi si occuperà di quello sul palco
Sull'eccellenza di chi farà andare le luci e i contributi video.
Sull'eccellenza dei backliner che cambieranno il set ben quattro volte e che si occuperanno di
farci avere i nostri strumenti al loro meglio.
Posso appoggiarmi, lasciarmi andare, confidare sulla loro eccellenza come su quella di tutti gli
altri che hanno costruito questo bestione di ottanta metri di larghezza.
Il primo pezzo è “Questa è la mia vita”.
Mi metto davanti al microfono.
La luce rossa riverbera anche su di voi e vedo quanti siete anche se non riesco a vedervi tutti.
Immagino.
Poi, però, sul ritornello, saltate tutti a tempo.
E, questa volta, la luce rossa e i vostri salti al bpm di quella canzone mi fanno vedere
distintamente che cosa siete:
un enorme cuore pulsante.
Sotto una luna piena.
Volete solo essere lì.
Tanti di voi mi chiedono com'é stata la mia esperienza di Campovolo ma, come ben sapete, i concerti non si raccontano: li si vivono.
Però posso dirvi che ho la sensazione che Campovolo 2.0 sia il vertice di qualcosa.
Non so dirvi se da lì si può solo scendere, oppure alzare ancora l'asticella oppure spostarsi su altri vertici.
Ma se è vero che ogni concerto è irripetibile, ebbene questa regola sembra valere ancora di più
per Campovolo 2.0.
Un saluto, ancora, ad Antonio.
Com'è possibile che, alla fine di un concerto che è una sorta di celebrazione della vita, un ragazzo
di neanche trent'anni possa morire?
Impossibile spiegarselo.
Se non che la vita non è mai né bianca né nera.
E che la morte ne fa parte.
Ancora una volta voglio unirmi al dolore di amici e famigliari. E voglio permettermi di pensare che
in quell'enorme cuore pulsante che ho visto, c'era anche lui.
A parte il film in 3D e il cd su Campovolo 2.0 non ho nessun progetto davanti.
E voglio cercare di non crearmene di nuovi per un po' di tempo.
Vedremo quanto saprò resistere.



Nel frattempo, a quelli di voi che si dichiarano già in astinenza a meno di una settimana da
Campovolo, voglio ricordare una cosa:

il nostro bisogno di sopravvivenza ci fa ricorrere
a tre tipi di strategia quando veniamo attaccati:
1 mimetizzarci
2 fuggire
3 aggredire
Siccome mimetizzarsi e fuggire ci fa sentire codardi in seguito, è più facile reagire con
l'aggressione.
L'aggressione, a sua volta, è connessa con l'odio.
E' per questo che l'odio è così facile.
E' legato a un nostro bisogno primordiale.
L'amore, invece, non scaturisce da nessun bisogno
primordiale legato alla sopravvivenza.
E' per questo che è più difficile.
E' per questo che chi lo sa provare e vivere
sembra essere speciale.
E' per questo che voi,
cuore pulsante di Campovolo, sembrate esserne dotati.
E su quel vostro strumento e sulla forza che sa
produrre,
potete contare.
Vi abbraccio.
Tenete costantemente botta.
Luciano.

mercoledì 20 luglio 2011

OGGI E' LA MIA FESTAAAAAAAAA


lo so che cominciano a salire..
lo so che una volta quasi 48 erano tanti..
lo so che dovrei imparare a essere grande..
lo so che sono nella discesa della vita..
lo so.. le so tutte..
ma SONO QUI..
ci sono ..
e oggi e' la mia festa.
grazie a chi mi fara' gli auguri di cuore


domenica 17 luglio 2011

CAMPOVOLO 2.011 : NOI C'ERAVAMO





CAMPOVOLO 16.07.11

Emozioni forti, uniche, difficili da spiegare a chi non e' ma
i stato ad eventi cosi..114.000 persone insieme per ascoltare , ballare, urlare, piangere con un cantante. LIGABUE.
La nostra avventura (io, Marzia e la compa
gna di
concerti da sempre, mia sorella Lucia)comincia abbastanza presto. Alle 15.30 siamo dentro al parcheggio.. ahhhhhh... che libidine..
caldo?? ma non importa!!sempre meglio della pioggia.tantissima gente?? e' questo il bello.
musica ad alto volume?? cosi la senti vibrare dentro.
E' INUTILE.potete dirci quello che volete: abbiamo fatto i salti mortali per venirci e ora siamo qui.
dopo l'acquisto (obbligato ehehehe) della maglietta ricordo, eccoci sdraiate al sole a cazzeggiare in attesa del concerto. un gelatino, una chiacchiera...
e finalmente , arrivano le 21.15!
eccolo: LIGABUE sale sul palco.
E comincia l'emozione delle sue parole, della
musica, del coro della gente . e si balla, si salta, si piange , e ci si emoziona dentro, ognuno sentira' to
ccare la propria co
rda vocale personale ma tutte le corde sono suonate da Ligabue e le sue band!.
Come tutte le cose belle, la musica finisce, gli amici se ne vanno.
L'alba ci trova sulla strada del ritorno. In un afterhour non programmato.
E ti resta dentro qualcosa che non si puo' descrivere ma che ti fara' sorridere come una scema per qualche giorno , che ti ricorderai per sempre e
che e' andato dentro alla nostra valigia..

speriamo di esserci al tuo prossimo evento! perche'????

IL MEGLIO DEVE ANCORA VENIRE


venerdì 15 luglio 2011

blocchi del mese


Ma non crederete mica che sia in ferie????
naaaaaaaaaaaa
certo.. un paio di volte alla settimana , esco dal lavoro alle 13 e.......... sbanfete.. mi sparo un paio d'orette in spiaggia..
certo... ho ripreso la piscina un paio di volte alla settimana...
certo.. tra varie ed eventuali sono spesso in giro
MA.. il primo amore non si scorda mai e , quando posso, cucio!!
Questi sono i blocchi del mese del Patchwork caffe'. E' inutile., da sola difficilmente affronterei dei blocchi geometrici.Cosi invece, lavoro in compagnia, anche se a distanza . E lo trovo cmq piacevole e rilassante.
Uniti ai Blocchi storici faro'... bah.. poi decido!!

martedì 5 luglio 2011

CHI VIENE A CAMPOVOLO??


chi viene sabato 16 luglio a campovolo??? ci si vede????

martedì 28 giugno 2011

REGALINO... ANZI CHE REGALO...


Non metto il nome perche' voglio solo che capisca quanto stiamo bene quando ci vediamo...
che a passare ore a chiacchierare e fare le ore piccole, ci vuole un attimo..
che a sentirsi in casa come esserci sempre stata, e' una bella sensazione..
che farci le sorprese (sotto il cuscino, nella valigia) come due "fiolete" e' moooolto divertente...
insomma..
GRAZIE... e speriamo di vederci presto..
SMACK..

sabato 25 giugno 2011

QUILTER GIRAMONDO


ECCOMI... questo e' il mio avatar nel Forum Patchwork caffe'..
"sei sempre in giro... come una pallina da flipper..."..

e quindi, mi e' stato donato un avatar tutto mio, solo mio..
che dite.. vi piace???
a me da matti, anche perche' , in effetti, rispecchia il momento giramondo.. anche se sono sempre stata parecchio in giro per l'italia ...
che dite??? mi rispecchia???eheheheh